.
Annunci online

QuelloCheSento
sentimenti
21 marzo 2010
Latest news
- L'ultimo CD (primo di una trilogia) di Paola Turci è qualcosa di sublime. Attendo con ansia il secondo, ormai di prossima uscita.
- A brevissimo, promozione (graditissima) e nuovo trasloco (molto meno gradito).
- Sono sempre fottutamente single.
- La mia ipotetica classifica dell'ultimo Sanremo è la seguente: 1) Malika Ayane 2) Irene Grandi 3) Sonohra. Tra i giovani l'unica meritevole di vittoria era Nina Zilli.
- Mine vaganti è uno dei film di Ozpetek più riusciti. Daniele Pecci in versione gay (pure troppo!) è stata una gioia per gli occhi.
- Una maledetta influenza ha fatto saltare la mia trasferta milanese. E con essa il concerto di Ludovico Einaudi.
- Glee è la serie del prossimo decennio.
- Vedere Sade dal vivo sarà la mia prossima irrinunciabile meta.
- Avatar è un'emerita cagata in uno sfavillante 3-D.
- Interi CD di cover famose sono insopportabili! Viva i cantautori!
- Mi sveglio troppo spesso nel cuore della notte. E riaddormentarmi, senza avere qualcuno da abbracciare, comincia a pesare.
- Siamo in un neo-medioevo tutto italiano: troppe censure, troppo servilismo clericale, troppo clientelismo feudalistico.
- Leggere la biografia di Giuni Russo ha reso ancora più triste ai miei occhi il vergognoso trattamento riservato a questa grande artista.
- Questo blog non è morto. E' solo in coma farmacologico.

mulder77atgmaildotcom 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cinema musica televisione vita vissuta

permalink | inviato da QuelloCheSento il 21/3/2010 alle 15:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
televisione
29 novembre 2008
All'improvviso, come Alexis

Da quando vivo nel mio nuovo appartamento, ho preso una nuova piacevole abitudine. Avendo a disposizione nel weekend tutta la casa per me, non appena finisco di pranzare, mi butto dentro una calda vasca da bagno grondante bollicine profumate. E' l'unico sistema che riesce a rilassarmi veramente, dopo una settimana massacrante di lavoro e stress varii. Per rendere ancora più piacevole la mia permanenza nella vasca, sparo al massimo il volume del mio iphone, per ascoltare una playlist casuale dei miei mp3 preferiti. Oggi pomeriggio, mentre ero immerso nel caldo abbraccio dell'acqua e della schiuma, dalle microcasse dell'iphone parte la mitica sigla di Dynasty, il serial anni '80 che narrava le intricate vicende della facoltosa famiglia Carrington. Per un attimo ho immaginato di essere in una fantastica jacuzzi a sorbire champagne e tramare nuovi piani ai danni della vittima di turno. Mi mancava giusto la cofana in testa, una lista di ex-mariti e uno stallone pronto a farmi compagnia dentro la vasca.

mulder77atgmaildotcom 
musica
13 novembre 2008
Se voi 'na corista disoccupata, chiamame!
Io questa "perla" televisiva della mia amata Loredana Bertè me l'ero persa. Sto ridendo come un cretino da cinque minuti!

mulder77atgmaildotcom 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. televisione loredana bertè musica

permalink | inviato da QuelloCheSento il 13/11/2008 alle 16:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
sentimenti
17 luglio 2008
La proposta
Mentre io preferirei qualcosa di più simile a quello che succede in questa scena strappalacrime.

mulder77atgmaildotcom 
spettacoli
12 giugno 2008
Mina vista da Franca Valeri
Ho appena scoperto questa piacevole chicca, ennesimo esempio dell'estrema bravura di Franca Valeri e dell'autoironia di una grande come Mina, che si presta ad essere presa di mira dall'umorismo acidulo dell'attrice milanese. Un'altra riprova di quanto siano diventati "piccoli" i personaggi che popolano la TV odierna.

mulder77atgmaildotcom 
cinema
11 giugno 2008
X-Files 2: il trailer in italiano
Che emozione risentire le voci dei doppiatori italiani di Mulder e Scully! Il 22 agosto si avvicina...

mulder77atgmaildotcom 
televisione
4 giugno 2008
Fringe: l'X-Files del nuovo millennio
Io già non vedo l'ora di vederlo! E ci sta pure il mio amato Joshua Jackson (il Pacey di Dawson's Creek).

J.J. Abrams rules
!

mulder77atgmaildotcom 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fringe televisione telefilm

permalink | inviato da QuelloCheSento il 4/6/2008 alle 16:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
musica
28 maggio 2008
Non ti scordar mai di me
Ieri sera X-Factor si è concluso degnamente con la meritata vittoria degli Aram Quartet. Per quanto mi riguarda l'inedito presentato dal gruppo non brilla certo per orecchiabilità e pecca forse di una sfacciata intenzionalità a voler creare necessariamente un pezzo impegnato, che finisce soltanto per essere troppo radical-chic. L'interpretazione che mi è piaciuta di più invece è quella di Giusy Ferreri con un inedito scritto da Tiziano Ferro e Roberto Casalino. Non ti scordar mai di me è arrangiata troppo spudoratamente come Rehab di Amy Winehouse, ma il testo raggiunge sapientemente l'obiettivo di emozionare chi l'ascolta. Io ho tentato più volte di immaginarla cantata dal suo autore e, di sicuro influenzato dal fatto che a me Tiziano Ferro piace molto, devo dire che l'ipotetica nuova versione non mi dispiacerebbe affatto.

mulder77atgmaildotcom 
sfoglia
ottobre        maggio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Contatore siti 
Se volete scrivermi
mulder77atgmaildotcom

Su MSN Messenger:
volpemulderathotmaildotcom


Tuzki è stato creato da Wang Momo.

Per una migliore visualizzazione di questo blog si consiglia l'uso di Firefox.

QuelloCheLeggo

Adam Mars-Jones, Vita e opinioni di John Cromer, Einaudi.


QuelloCheLessi

Filippo Timi, Peggio che diventare famoso, Garzanti. ***

QuelloCheAscolto

Marina Rei, Musa. ****
Gianna Nannini, Giannadream. ***


QuelloCheVidi

Carlos Saldanha, L'era glaciale 3D. ***

"Whoever you are ­ I have always depended on the kindness of strangers". (Blanche Dubois)  da Tennessee Williams, A Streetcar named desire, 1947.























Disclaimer:
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
 

web metrics